ESTATE!

Dal mese di Luglio il ristorante sarà aperto la sera dalle 19:00 in poi
anche nel nostro fresco dehor estivo

Festivi e PreFestivi siamo aperti anche a pranzo
Gli altri giorni pranzo solo su prenotazione.

E’ sempre gradita la prenotazione al 377.7075914

Lunedì Chiuso.

UNICORNO ADERISCE A TASTY BOX!

LEGGI IL REGOLAMENTO DELLA PROMOZIONE!>>>

Il progetto “Tasty Box – I Sapori della Food Valley” è promosso dal Comune di Parma e da Fondazione Parma UNESCO Creative City of Gastronomy. Uno speciale ringraziamento va anche a: Barilla, Consorzio del Parmigiano Reggiano DOP, Consorzio del Prosciutto di Parma DOP, Delicius Rizzoli, L’Isola d’Oro, Mutti, Parmalat, Rizzoli Emanuelli, Rodolfi Mansueto, Zarotti. A coordinare l’iniziativa è Parma Alimentare Parma, io ci sto!.

Cena dei Mille

Unicorno artefice della Cena dei Mille con PARMA QUALITY RESTAURANT!
A Parma, Città UNESCO della Gastronomia, il 4 Settembre 2018 in mille, sotto le stelle, Piazza Garibaldi e strada Repubblica, trasformate per una sera in un grande ristorante a cielo aperto: 400 metri di tavola, 50 chef al lavoro in cucina e oltre 100 camerieri in servizio. Le luci delle candele hanno illuminato la scena e incursioni di danza e di lirica hanno allietato gli ospiti sulle note di Giuseppe Verdi come anticipazione da un altro importante appuntamento di Parma: Festival Verdi – Verdi Off.

—-> vedi TUTTE LE FOTO!

Il menù lo hanno firmato gli chef stellati Carlo Cracco e Massimo Spigaroli, affiancati da Parma Quality Restaurants e Chef To Chef. La serata si è aperta con una rivisitazione parmigiana di un classico della cucina andalusa come il Gazpacho alla Parmigiana, entrée fresca con verdure a km zero accompagnate da un cannolo di tosone, ripieno di ricotta e acciughe. Come primo piatto Lo Scrigno di Parma, una sfoglia che custodisce ravioli ripieni di pomodoro, Parmigiano Reggiano Dop e una fonduta di caciotta di Vacca Rossa di Urzano. Omaggio a Bargnocla come secondo piatto, un cosciotto d’oca in confit, croccante al Prosciutto di Parma Dop e millefoglie di verdura. La cena si è chiusa con il dessert studiato da Carlo Cracco Un dolce ricordo di Parma, una creazione ispirata alla città e alla sua tradizione culinaria. Una cena sociale e solidale (parte del ricavato andrà a Emporio, realtà che da anni si impegna a distribuire cibo ed aiuto alle famiglie più bisognose del nostro territorio in beneficenza) che ha registrato il tutto esaurito e ha consegnato a Cracco il premio alla Creatività di Parma città creativa della gastronomia Unesco.